L'Area Marina Protetta di Portofino si estende attorno all'omonimo promontorio compreso nei comuni di Camogli, Portofino e S. Margherita Ligure. Sito ASPIM e LTER, è suddivisa in tre zone A, B e C ognuna a diverso grado di accessibilità. La costa appare in tutto il suo incanto: scorci suggestivi e piccole insenature con la vegetazione che lambisce il mare. Lungo il fronte meridionale si creano falesie sommerse che scendono rapidamente ad elevate profondità, favorendo una ricchezza di microhabitat raramente riscontrabile in Mediterraneo. Il consorzio di gestione è formato da: Città Metropolitana di Genova, Comune di Camogli, Comune di Portofino, Comune di Santa Margherita Ligure, Università degli Studi di Genova.

mattm logo

 

CAMPI ORMEGGIO 2024


I lavori per l'installazione dei campi boe sono in fase di conclusione, pertanto, a partire dal 17/05/2024, l'ormeggio ai gavitelli sarà possibile solo ai soggetti autorizzati e, nella fascia oraria 10-18, a fronte di regolare prenotazione. Dal 16/05 sarà attivato il sistema di prenotazione.

Autorizzazioni e prenotazioni si possono ottenere attraverso l’APP AMP Portofino scaricabile attraverso il QR code:

 

Queste le tipologie di autorizzazione per la stagione 2024:

- AUTORIZZAZIONE “A CONSUMO”  

Scegliendo di pagare il corrispettivo “a consumo”, all’atto della richiesta dell’autorizzazione dovrai pagare solo € 16 a titolo di imposta di bollo assolta in modo virtuale su autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate, Direzione Provinciale di Genova, prot. n. 363/2024 del 22.03.2024.

All’atto delle singole prenotazioni, obbligatorie, pagherai il corrispettivo previsto dal tariffario (a seconda della lunghezza dell’imbarcazione/natante e se un giorno/tre giorni).

L’autorizzazione è valida solo in presenza di prenotazioni.

Con questa tariffa potrai effettuare una prenotazione a partire dalle ore 8 del secondo giorno precedente alla data prescelta. Per ulteriori dettagli si rimanda al Regolamento per l’utilizzo dei campi ormeggi

 

 

- AUTORIZZAZIONE “A FORFAIT”

Scegliendo di pagare il corrispettivo “forfettario”, all’atto della richiesta dell’autorizzazione dovrai pagare l’intero importo secondo la lunghezza dell’imbarcazione/natante ed € 16 a titolo di imposta di bollo assolta in modo virtuale su autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate, Direzione Provinciale di Genova, prot. n. 363/2024 del 22.03.2024.

Il pagamento del corrispettivo forfettario non garantisce l’automatica disponibilità di gavitelli;

l’ormeggio sarà consentito solo a seguito di regolare prenotazione gratuita che puoi effettuare a partire dalle ore 8 del giorno precedente alla data prescelta. Per ulteriori dettagli si rimanda al Regolamento per l’utilizzo dei campi ormeggi.


 

AVVISI

 

Contatti Ufficio Area Marina Protetta

Gli uffici sono aperti dal lunedi' al venerdi' dalle ore 9 alle ore 12 esclusivamente su appuntamento.

Telefono: 0185 287247 - Email: info@portofinoamp.it

 

DIVIETO DI ANCORAGGIO

Comunichiamo che in data 18/05/2021 il Consiglio di Amministrazione dell’AMP Portofino ha approvato le misure di maggior tutela della prateria di Posidonia oceanica di ponente dell’AMP (ZSC IT1332674: Fondali Monte di Portofino). Tali misure sono state rese necessarie a seguito del rilevamento di un elevato peggioramento dello stato di salute di suddetto habitat prioritario.

A partire da sabato 19/06/2021 saranno attive le prime boe di segnalazione del limite inferiore della prateria di Posidonia oceanica della zona C di ponente dell’AMP Portofino, rendendo effettivo il divieto di ancoraggio del tratto di mare che va dal Cenobio dei dogi sino alla Tonnarella di Camogli.

In data 15/05/2023 il Consiglio di Amministrazione dell’AMP Portofino ha esteso il divieto di ancoraggio allo specchio acqueo nel quale veniva calata annualmente la Tonnarella di Camogli.

 

Area interdetta

In seguito al rinvenimento di materiale archeologico all’interno dell’area marina protetta, nei pressi del sito di immersione denominato “Chiesa di Portofino”, si segnala che le immersioni in detto sito sono vietate ai sensi dell’ordinanza n° 002/2019 emessa il 2 gennaio 2019 dall’Ufficio Circondariale marittimo della Guardia Costiera di Santa Margherita Ligure.

Si invitano gli interessati a prendere visione dell’ordinanza citata, che contiene inoltre restrizioni relative alla pesca e l’indicazione del punto di ritrovamento del materiale archeologico, intorno al quale, per un’area circolare avente un raggio di 100 metri, si sviluppa la zona di interdizione delle attivita'.

Vai nella sezione "Chi" per vedere le ordinanze della Capitaneria di Porto.

 

 

PROBLEMI DI ACCESSO AL SITO

PER QUALSIASI PROBLEMA LEGATO ALL'ACCESSO AL SITO E ALLA PROPRIA AREA UTENTE O RELATIVO ALLA COMPILAZIONE DELLE ISTANZE ONLINE NON CONTATTARE L'AMMINISTRATORE DEL SITO MA RIVOLGERSI ALLO SPORTELLO INFORMATIVO DELL'AREA MARINA PROTETTA esclusivamente dalle ore 9 alle ore 12 dal lunedì al venerdì (0185 287247) OPPURE VIA MAIL A info@portofinoamp.it.

 

 

news

notizie AMP

tutte le notizie sull'area protetta

 

meteo AMP

informati sulle condizioni meteo

 

instagram

seguici su questo social


stampa

gli articoli sull'area protetta


normativa

informati su leggi e regolamenti

cartografia

localizzazione dell'area protetta

autorizzazioni

effettua attivita' regolamentate



 

 

territorio

scopri cosa puoi visitare

  

ambiente

gli habitat dell'area protetta

 

organismi

gli esseri viventi dell'area protetta

 

escursioni

le opportunita' di visite guidate



 

balneazione e snorkeling

scopri dove puoi nuotare e guardare sotto

subacquea

sott'acqua in area protetta

nautica

come comportarsi in area protetta

pesca ricreativa

la pesca nell'area protetta

pesca professionale

la pesca nell'area protetta

didattica

educare al rispetto dell'ambiente

divulgazione

conoscere meglio i tesori ambientali

parchi in rete

le collaborazioni con altre aree protette 



filmati

sott'acqua in area protetta